SEMINARIO 2018 – STANZE

Il seminario, “Scritture in transito tra letteratura e cinema” ripercorre le tappe fondamentali dell’effetto-cinema nell’immaginario letterario novecentesco.
I lavori, guidati da SILVIA ACOCELLA (Letteratura italiana contemporanea) con il supporto di LUDOVICO BRANCACCIO (montatore) saranno dedicati al tema della STANZA, in cerca dei punti di coincidenza tra uno spazio cinematografico circoscritto prevalentemente tra quattro pareti e il cronotopo della stanza teorizzato da Bachtin. Le più note stanze letterarie, da quella de La metamorfosi di Kafka a quelle del teatro pirandelliano -definito da Macchia «stanza della tortura»-, dalla sala da ballo del Gattopardo a quella abitata da fantasmi, come La stanza di Enoch, o soltanto da un’attesa, saranno confrontare con film girati prevalentemente o del tutto all’interno di una stanza, come Room, Carnage, La parola ai giurati, The Hateful Eight, The Big Kahuna.
Un percorso multidisciplinare, fondato sugli archetipi dell’immaginario, renderà le immagini-movimento del seminario confinanti con le stanze dipinte nei quadri -da quella di van Gogh a quelle vuote di Hammershøi- e con quelle composte da note musicali, come The 12th Room di Ezio Bosso. Dodici sarà anche il numero delle stanze che attraverseremo nel nostro percorso.

GLI INCONTRI SI TERRANNO nell’AULA PIOVANI, 

dal  VENERDI’ (ore 13-15) dal 2 marzo 
LE DOMANDE DI ISCRIZIONE (con COGNOME NOME e Matricola) dovranno pervenire entro il 28 febbraio all’indirizzo: silvia.acocella@unina.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...