racconti: Cullata

Cullata Trntrn – trntrn – trntrn – trntrn Questo ritmo incalzante ritornava a essere più forte nella mia mente, così pian piano ripresi conoscenza e staccai la tempia dal sudiciume del finestrino. In una stretta rassicurante, tenevo in grembo il mio piccolo Forster. Lui era lì, tranquillo e non si lamentava. Aveva molte cose da … Continue reading racconti: Cullata

racconti: CON GLI OCCHI CHIUSI

CON GLI OCCHI CHIUSI -Dove è andato Vincenzo?- -Oggi ha deciso di prendere un treno- -Sì? E dove vuole andare?- -Vuole fare un viaggio.- Aveva deciso di partire. Per la prima volta aveva deciso qualcosa, aveva sempre rinunciato alle decisioni; erano le campane a decidere per lui, con sei rintocchi ci si sveglia, sei rintocchi … Continue reading racconti: CON GLI OCCHI CHIUSI